Blog

Salute in sanscrito si dice Swastha, parola che è composta da Sta che significa stare e Swa che vuol dire Sé. Quindi salute é ́dimorare nel sé.

È uno stato naturale in cui l’energia del corpo riposa in armonie. Sushruta a questo proposito spiega:

Lo stato di salute è la risultante dell’equilibrio dei Dosha (Vata Pitta e Kapha), Agni (enzimi), Dhatus (tessuti) e dei mala (prodotti di rifiuto del corpo), accompagnati da una condizione di eccellenza di anima sensi e mente.

La salute quindi è la somma dei seguenti fattori:

  • Equilibrio deo Dosha
  • Corretta quantità e qualità di Agni
  • Ottima condizione degli elementi tessutali
  • Corretta produzione ed eliminazione dei prodotti di scarto
  • Perfetto funzionamento dei sensi o prasanna indrya
  • Serenità della mente o prasanna Manas
  • Elevazione spiritualeo prasanna Atman

Così la sola assenza di malattia non è sufficiente a definire la salute. È molto interessante che ad una conclusione molto simile sia arrivata anche l’organizzazione mondiale della sanità.

Tratto da “Ayurveda, Il Massaggio Ayurvedico e i trattamenti di Purvakarma, una via di Karma Yoga” della Dott.ssa Letizia Vercellotti