Blog

È possibile condurre una vita sana dormendo bene, mangiando bene, e gestendo la propria energia in modo equilibrato. Questi in Ayurveda vengono considerati i 3 pilastri della salute.
Spesso pero’ non abbiamo idea di cosa mangiamo; da dove proviene il nostro cibo, come è stato fabbricato?
Un cibo pronto in poche tappe, come un vegetale, dal campo biologico al piatto è il più sano.
Un cibo pronto in tappe multiple invece tende a richiedere al corpo molta energia per essere digerito, e a lungo andare ne deteriora lo stato di salute.
Un esempio per questa seconda categoria di alimenti è il cibo preconfezionato, che forse è andato dal laboratorio OGM al campo, e dalla fabbrica di pesticidi al campo, e dalla fabbrica di diserbanti al campo, e dalla fabbrica di concimi al campo, e dal laboratorio di ormoni in stalla, e dal laboratorio di antibiotici alla stalla… E che poi è stato colto o macellato e quindi processato, magari precotto, o surgelato, forse liofilizzato, irradiato, arricchito o impoverito, modificato con additivi, coloranti, conservanti, edulcoranti, antiacidi, zuccheri, sale, olii ecc. è stato poi per molti giorni o mesi conservato, ed è infine da noi stato scaldato, e poi mangiato.
Facit:
Il cibo dovrebbe essere fresco e semplice

Leave a Comment: