Visite mediche ayurvediche - Ayurveda International Academy
Image Alt

Visite mediche ayurvediche

Visite mediche ayurvediche online con il Vaidya Krishnan Namboori e Letizia Vercellotti

Direttore del Nagarjuna Centre a Kalady in Kerala- India

Dr. K. Krishnan Namboodiri è nato in una famiglia di tradizione ayurvedica e vedica. Ha imparato i Veda da suo padre dall’età di 5 anni. È diventato uno studioso di sanscrito, Veda, Ayurveda e rituali spirituali, nel modo tradizionale di suo padre. Ha completato con successo il Bachelor of Ayurvedic Medicine and Surgery-B.A.M.S. (Ayurveda Acharya) from Coimbatore Ayurveda College as 5th Batch (dal 1982 al 1989).

Dal 2002 al 2018 ha viaggiato in diversi Stati europei ed extra europei per diffondere con il suo brillante entusiasmo l‘ Ayurveda in tutti i suoi aspetti.

Le sue consulenze, come i suoi insegnamenti, si sono sempre basati su una profonda conoscenza della materia abbinata ad un sincero amore per la trasmissione della conoscenza stessa. Ciò rende le sue visite mediche così speciali

Quale Vaidya tradizionale oltre a suggerire i rimedi utili, attribuisce molta importanza allo stile di vita e alla corretta alimentazione, punti cardine del processo di guarigione in Ayurveda.

La collaborazione tra il Dr KKN e Letizia Vercellotti è di lunga data e coniuga le loro reciproche affinità intuitive che insieme rendono la consulenza ayurvedica del tutto completa intrecciando armoniosamente l’aspetto medico con quello psicologico, la tradizione orientale con la sua applicabilità in Occidente.

Questa consulenza risulta molto efficace nella modalità on line data la grande esperienza di entrambi i conduttori e il loro notevole affiatamento professionale.

Alla visita segue poi un accurato accompagnamento alla cura che elimina ogni distanza, grazie alla piena  disponibilità di entrambi i professionisti via mail.

Informazioni e prenotazioni

Visite mediche Ayurvediche a Firenze col dott. Brincivalli

visite-brincivalli
NADI PARIKSA

Durante il consulto, il medico ayurvedico utilizza la tecnica chiamata “nadi pariksa” o esame del polso. Questo è il metodo diagnostico specifico tradizionale dell’Ayurveda. Permette di identificare gli squilibri nei tre dosha o stati energetici che regolano la salute della persona.

A seguito degli esami, il Medico fornisce tutte le indicazioni necessarie per ristabilire l’equilibrio psicofisico secondo questa tradizionale scienza della vita.